RADICA DI MAGNOLIA

era da un po’ di tempo che girava per il laboratorio, non era un pezzo semplice, già solo decidere come prenderlo. poi è arrivato il suo momento. é stato un lavoro lungo, non tanto per la durezza del legno o per la difficoltà di tornitura ma per la presenza di terra e sassi che immancabilmente facevano saltare il filo. l’ho scavato il più possibile per riuscire ad aprire tutte le “finestre” 
finitura cera d’api 
mis cm. 26X12 
radmag6radmag7radmag5radmag3radmag4radmag1radmag2
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...